Corte Bagolina

Descrizione

La corte Bagolina, situata nelle colline di Custoza, trova la sua collocazione storica nella prima metà del '600.

 

Attualmente ospita al suo interno una cantina che produce vini, di proprietà della Famiglia Checchini.

 

Nei primi anni del 2000 ha subito una importante opera di ristrutturazione che ha interessato sia la parte esterna che quella interna, con la scoperta di una cantina sotterranea e di un passaggio segreto che ne ha indubbiamente accresciuto il valore storico.

 

L'intero contesto è inequivocabilmente legato al periodo delle prime due guerre risorgimentali(1848-1859), in particolar modo alla prima; in questa data si verificò qui un decisivo scontro tra l'esercito piemontese e quello austriaco.

 

I piemontesi scelsero la corte in questione come punto strategico di osservazione ed invitarono la famiglia Palamidese, allora proprietaria della cascina, a concederne l'uso per lo scontro cruciale con gli austriaci ma, durante il confronto, furono costretti alla fuga e trovarono salvezza fuggendo attraverso il cunicolo sotterraneo che al tempo conduceva in aperta campagna.

 

Il passaggio è stato aperto qualche anno fa ed è attualmente percorribile per qualche decina di metri; durante i lavori di apertura sono stati rinvenuti molti resti risalenti a vecchia data, soprattutto oggettistica usata in agricoltura.

Come arrivare

Uscita dall'autostrada A4 al casello di Sommacampagna e poi proseguire in direzione Custoza.

Contatta le Terre del Custoza

*
*
*
*