Le zerbare

Descrizione

Il nucleo primitivo della villa risale al XV secolo ma i conti Campostrini la ampliano nel XVIII secolo costruendo l’edificio principale e la cappella dedicata a San Giovanni Battista

 

Alla Villa si accede da un bel viale alberato. 

 

La mura, presente nei documenti storici, ingloba la barchessa e i due accessi nobiliari. Prosegue poi racchiudendo un’ampia area, un tempo probabilmente utilizzata come brolo

 

Il complesso è di grande valore storico ed architettonico. Vi si accede tramite un portale di particolare pregio architettonico.

La villa viene affittata per cerimonie private.

Come arrivare

Uscita al casello di Sommacampagna, alla prima e alla seconda rotonda a destra, poi proseguire in direzione del cimitero.

Contatta le Terre del Custoza

*
*
*
*