Monumento ad Amedeo di Savoia

Descrizione

Lungo la strada che collega Custoza a Sommacampagna si scorge il monumento ad Amedeo di Savoia, duca d’Aosta, figlio di Re Vittorio Emanuele II.

L’obelisco in pietra Simona, di Lovere, dal colore del porfido, fu realizzato nel giugno 1894 su bozzetto di Pietro Bordini.

L’altorilievo in bronzo, fuso dal milanese Ceriani, rappresenta il ferimento del principe Amedeo di Savoia, Duca d’Aosta, figlio del re Vittorio Emanuele II°, in questa località (Cavalchina) nel corso della battaglia del 24 giugno 1866.

 La statua è pesantemente danneggiata da vandali. E’ in corso lo studio per il restauro del monumento.

Più avanti, nella corte Cavalchina, è posta una lapide a memoria di Stefano Messaggi, eroico granatiere garibaldino.

Il monumento è visibile dalla strada.

Come arrivare

da Sommacampagna, prendere Strada Sommacampagna. Il monumento è posizionato sulla destra, in prossimità di località Cavalchina

Contatta le Terre del Custoza

*
*
*
*