Palazzo Guarienti

Descrizione

Situato nel centro storico del paese, questo palazzo era la residenza di campagna dei marchesi Guarienti di Verona. Il progetto, in rigoroso stile neoclassico, più severo che elegante, appartiene all'architetto Piero cerioni (1737-1802), autore anche della chiesa di San Pietro e Paolo a Villafranca. Sulla facciata, a sinistra, una lapide ricorda la sera del 30 Maggio 1796, durante la campagna d’Italia, quando Napoleone Bonaparte, preso alloggio nel palazzo,  rischiò di essere catturato dagli Austriaci, sortiti all’improvviso in paese. Sul lato opposto, la commemorazione di don Giovanni Maria Beltrame, missionario, esploratore e geografo di origini valeggiane, autore di numerose pubblicazioni storico-geografiche sull'Africa. Il palazzo, il cui restauro non è ancora ultimato, è sede della Biblioteca Comunale.

Come arrivare

Dalla piazza centrale di Valeggio, 200 metri a piedi, lungo via Murari.

Contatta le Terre del Custoza

*
*
*
*