Trattoria Ruzzenente

Enogastronomia

La Trattoria Ruzzenente vanta una secolare tradizione di cucina tipica veronese nel centro di Pizzoletta. La struttura sorse nella metà dell'Ottocento grazie alla sapiente opera di Angelo Ruzzenente.

Egli, dopo aver fatto fortuna in Argentina, decise di utilizzare le sue risorse economiche e le sue capacità per creare una prima osteria a conduzione prettamente familiare. Da allora la trattoria ha mantenuto questa solida tradizione, tramandando i segreti della migliore cucina di Verona di padre in figlio.

Dopo Angelo la conduzione passò nelle mani del figlio Giovanni e poi, dopo la sua prematura scomparsa, in quelle della moglie Rosa. La prima licenza ufficiale risale al 1929, ma furono gli anni cinquanta quelli della vera svolta. Nel 1959, infatti, l'attività venne rilevata dal primogenito di Giovanni, Anselmo, che ingrandì la trattoria e diversificò la scelta. Con Anselmo Ruzzenente il menù si ampliò e sorse il famoso "dopolavoro".

Ogni domenica con il "dopolavoro" si offriva dietro la sala da pranzo una sala da ballo con musica dal vivo. Fu grazie soprattutto all'intraprendenza della nuora Alda, moglie di Dino Alberto, che la trattoria divenne non solo un rinomato luogo di buona cucina, ma anche un vero centro d'intrattenimento e svago.

La tradizione familiare continua ancora oggi con i figli di Dino Alberto, Andrea e Daniele, secondo i più sani principi di ospitalità e qualità della tipica e genuina cucina veronese.

Come arrivare

La Trattoria Ruzzenente si trova a Pizzoletta, a metà strada tra Verona e Mantova, a pochi chilometri di distanza da entrambe le città.

E' situata nei pressi di mete turistiche molto ambite, come il Parco Sigurtà, Borghetto di Valeggio sul Mincio, Gardaland e il lago di Garda stesso.

Inoltre la sua vicinanza all'Aeroporto Catullo e alle autostrade A4 (Milano-Venezia, uscita Sommacampagna) e A22 (Modena-Brennero, uscita Nogarole Rocca), favorisce anche i viaggiatori. 

 

Contatta le Terre del Custoza

*
*
*
*