Villa Angheben, ora Sparici Landini detta dei Cipressi

Descrizione

La villa, costruita alla fine del XIX secolo, è posta sulla sommità del Monte Corno, fra giardini fioriti e all’inizio di una dorsale alberata da cipressi a doppia fila.

Il complesso è composto da altri immobili tra cui una colombara, collocati vicino al corpo padronale.

Al suo interno un vasto salone distribuisce, secondo consuetudini costruttive veneziane, i passaggi ed i collegamenti alle varie stanze ed ai servizi.

Il piano terra è percorso da una fascia lapidea, che si ripete nei cornicioni di gronda e nei cantonali che definiscono i quattro angoli dell’edificio.

A protezione dell’ingresso principale è collocata una pensilina degli anni venti la cui struttura portante in ferro battuto ricorda le forme dello stile liberty.

Una grande veranda vetrata arricchisce uno dei lati minori della villa, da cui è possibile ammirare la splendida cornice naturale in cui è immersa al villa.

Il fianco occidentale della colline è coltivato a vigneto, ma degno di considerazione è il fatto che in tale luogo si sono trovati i resti di un villaggio dell’età del bronzo, primo insediamento umano della zona, con materiali relativi a punte di frecce e pesi di telaio.

Alcuni residui di murature in mattone, rinvenuti presso la cantina della villa, confermano l’importanza strategica che la stessa villa ebbe durante le battaglie del Risorgimento. A dimostrazione di questo vi sono anche altri resti di murature e cunicoli sparsi lungo il monte.

Come arrivare

Da Verona e da Peschiera del Garda percorrendo la strada regionale n. 11, presso la località Bosco di Sona, al semaforo prendere la direzione per Sona.

Autostrada A4 Venezia Milano: uscita al casello Sommacampagna, alla rotonda a sinistra in direzione Sona / Bussolengo. Alla rotonda successiva, a sinistra in direzione del paese di Sona.

Autostrada A22 Brennero Modena: uscita al casello Verona Nord, direzione Peschiera del Garda – strada regionale n. 11. In località Bosco di Sona, al semaforo prendere la direzione per Sona.

Contatta le Terre del Custoza

*
*
*
*