Villa Maggi Berzacola, detta il Belvedere - ora Scattolini

Descrizione

Costruita attorno al XVIII secolo, la villa ha portici ogivali e una tenuta digradante dalla sommità della collina di Palazzolo, che rende incantevole il panorama sul territorio circostante a 360 gradi.

Di particolare pregio è il contesto ambientale che la circonda; il terreno è infatti vincolato ai sensi di una legge del 1939 per “il notevole interesse pubblico che la vegetazione conferisce alla località”, come si legge nel decreto di vincolo.

L’edificio si sviluppa ad “L” ed è composto da un corpo centrale, da cui si innalza la loggetta a pianta quadrata, e da due elementi laterali dove si sovrappongono archi a sesto auto ad archi a tutto sesto.

Una targa ricorda che da questa altura Carlo Alberto re di Sardegna, Vittorio Emanuele e Ferdinando Maria duchi di Savoia ressero le sorti della battaglia di Pastrengo il 30 aprile 1848.

Come arrivare

Da Verona e da Peschiera del Garda percorrendo la strada regionale n. 11, presso la località Bosco di Sona, al semaforo prendere la direzione per Palazzolo. 

Autostrada A4 Venezia Milano: uscita al casello Sommacampagna, alla rotonda a sinistra in direzione Sona / Bussolengo. Dopo 4 km circa, continuare in direzione Bussolengo; dopo il sottopasso girare a destra per la strada regionale n. 11 in direzione Peschiera del Garda. Presso la località Bosco di Sona, al semaforo prendere la direzione per Palazzolo.

Autostrada A22 Brennero Modena: uscita al casello Verona Nord, direzione Peschiera del Garda – strada regionale n. 11. In località Bosco di Sona, al semaforo prendere la direzione per Palazzolo.

Contatta le Terre del Custoza

*
*
*
*